La Storia di Anna

Necessitavo una luce speciale, un gioco di specchi che evidenziasse i chiaro scuri. Spazi virtuali e riflessi calibrati

Desideravo dare personalità al Bagno, ristrutturando il precedente che sembrava carino ma non aveva lo spirito che desideravo. Intendo che mancava di personalità; desideravo un gioco di luci, riflessi uno con l’altro, una atmosfera apparentemente scusa ma amplificata ad arte.

Ho scelto LILIUM come Partner. Abbiamo studiato e provato, simulato e giocato con le immagini. Ma alla fine è stato chiaro quale direzione volessimo seguire.

E’ stato fantastico vedere man mano realizzare quanto avevamo progettato.